Appartamenti svaligiati, nel bottino anche una pistola

Sgradito rientro dalle vacanze nei giorni scorsi per due piacentini, che hanno avuto la sgradita sorpresa di trovarsi le abitazioni svaligiate dai ladri. Il primo caso è quello dell’abitazione di un professionista piacentino 40enne rientrato nella sua casa di via IV Novembre dopo una settimana al mare. Quando è rientrato infatti ha trovato tutto completamente a soqquadro, e soprattutto ha notato che i ladri si erano impossessati di una preziosa collezione di orologi e di una pistola revolver Colt calibro 38 che deteneva regolarmente. Le indagini le stanno facendo i carabinieri e si parla di un colpo da almeno 30mila euro.
L’altro furto è stato invece portato a segno in un’abitazione di Sarmato dove i ladri, approfittando dell’assenza della padrona di casa, hanno messo le mani sulla tessera bancomat, avendo poi tutto il tempo nei giorni successivi di spendere e ritirare contanti agi sportelli automatici. In tutto si sono intascati la bellezza di 8mila euro prima che la vittima se ne accorgesse dall’estratto conto e riuscisse a bloccare il bancomat. del fatto si stanno occupando i carabinieri della stazione di Sarmato.

blank

Radio Sound blank blank blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank