Brasiliana residente a Piacenza gestiva un giro di prostituzione

Organizzava incontri con un trans: è l’accusa con la quale è stata arrestata a Tropea una brasiliana di 35 anni, Diana Lopes. La donna, residente a Piacenza, aveva affittato una casa nel centro della cittadina turistica mettendola a disposizione di un trans, anch’egli sudamericano. Gli appuntamenti venivano gestiti attraverso annunci a pagamento sui giornali ed internet. I militari della Compagnia di Vibo Valentia, dopo avere individuato la casa in cui il travestito riceveva i clienti, hanno fatto irruzione nell’appartamento.