Multa da nove milioni di euro per imprenditore piacentino

blank

Un imprenditore piacentino nel campo degli autotrasporti è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile di Piacenza in esecuzione di un ordine di carcerazione per una serie dei sentenze a suo carico passate in giudicato. L’uomo, Giovanni Gelera di 56 anni e nativo di Fiorenzuola, nel corso degli anni si sarebbe infatti reso responsabile un po’ in tutto il nord Italia di una serie di reati commessi nell’esercizio della sua attività di amministratore di aziende di autotrasporti, e tra i quali spiccano la bancarotta fraduolenta, la truffa e l’appropriazione indebita, ma in alcuni casi anche il contrabbando di sigarette. I suoi interessi gravitavano nelle province di Brescia, Lodi e Trento. Il provvedimento firmato dal Tribunale di Trento che è stato eseguito nelle ore scorse dalla polizia parla addirittura di un totale di quattro anni e otto mesi ancora da scontare, oltre a una maxi multa da più di nove milioni di euro.

blank

Radio Sound blank blank blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank