Domenica 29 agosto il Parco dello Stirone riapre le porte

Tornano, dopo la pausa estiva, le iniziative del Parco dello Stirone.Domenica 29 agosto, è prevista una mattinata di osservazione della migrazione degli uccelli rapaci, dal titolo “I rapaci partono!”.I partecipanti avranno la possibilità di affiancare gli Ornitologi e il personale del Parco, impegnati a monitorare l’interessante fenomeno della migrazione del Biancone e del Falco pecchiaiolo sul territorio dell’area protetta. Il punto di osservazione è l’area della Pietra Nera, a pochi chilometri dal Centro Visite di Scipione Ponte. La zona, molto panoramica, offre un’ampia visuale sulla valle dello Stirone e permette di osservare lo spostamento degli uccelli verso le aree di svernamento, oltre ai movimenti di tante altre specie di avifauna locale.

Un’opportunità in più per conoscere il nostro territorio e per seguire da vicino le attività di ricerca che il Parco svolge da diversi anni.

L’appuntamento è al Centro Visite di Scipione Ponte. Da qui partiranno tre visite, previste per le ore 8.30, le 10.00 e le 11.30; ci si sposterà in auto, seguendo i guardiaparco, fino alla località di osservazione.

L’iniziativa è a pagamento: il biglietto per gli adulti è di 3 euro, per i ragazzi di 1,5 euro. Per informazioni e prenotazioni: tel. 339/4188677.

Sarà possibile utilizzare alcune attrezzature del Parco (cannocchiali, binocoli, guide di riconoscimento); si consiglia comunque a chi fosse fornito di proprie strumentazioni ottiche di portarle con sè nel corso dell’uscita.