Niente scontrini, la Gdf chiude ristorante orientale

La Guardia di Finanza appone i sigilli ad un ristorante orientale. A darne notizia sono proprio le Fiamme gialle che hanno proceduto negli scorsi giorni alla chiusura di un ristorante orientale. Il provvedimento di sospensione dell’attività è stato disposto per la mancata emissione, da parte dell’esercizio commerciale, di ricevute fiscali. Il ristorante rimarrà quindi chiuso per tre giorni.