Forse un regolamento di conti all\’origine dell\’accoltellamento del romeno

E’ ancora ricoverato in ospedale il romeno di 27 anni che ieri sera è stato aggredito a San Lazzaro (Piacenza) davanti all’ufficio postale per quella che sembra sempre meno una rapina, e sta invece assumendo man mano che passano le ore i contorni di un’aggressione o di un regolamento di conti tra stranieri. Il 27enne infatti non ha ancora chiarito con gli agenti della squadra mobile la dinamica dell’aggressione, ma dalla questura spiegano che stranamente sul luogo della presunta rapina – davanti all’ufficio postale quasi all’angolo con via Ciampi
– non siano state trovate tracce di sangue né tantomeno l’arma utilizzata per ferire il giovane al petto. La polizia non esclude quindi che il ferimento possa essere avvenuto altrove per motivi personale, e che poi lo straniero abbia cercato di inscenare una rapina.