Sabato inaugurazione nuova farmacia comunale a Fiorenzuola

L’appuntamento è fissato per sabato 18 settembre alle 17,30 al Centro Commerciale Cappuccini (via Kennedy 2), dove verrà inaugurata la nuova farmacia comunale di Fiorenzuola. Un evento che l’Amministrazione comunale e i gestori della farmacia, la famiglia Mantovani, intendono condividere con tutta la cittadinanza.

“La quarta farmacia – ha spiegato il sindaco Giovanni Compiani – rappresenta un passo in avanti per Fiorenzuola in tema di servizi al cittadino. Quando c’è stata la possibilità di aprire la quarta farmacia, la nostra Amministrazione ha subito fatto valere il diritto di prelazione. Abbiamo effettuato uno studio e abbiamo individuato l’area del Centro Commerciale Cappuccini come il luogo più idoneo a ospitare la farmacia comunale. Ed è per noi motivo di grande soddisfazione che sarà una famiglia fiorenzuolana con una grande esperienza nella gestione di farmacie a gestirla. Invito dunque tutti i cittadini a intervenire all’inaugurazione, in programma sabato 18 settembre: ai presenti verrà offerto un piccolo buffet”.

Angelo Mussi, assessore ai Servizi sociali del Comune di Fiorenzuola, ha sottolineato la virtuosa collaborazione creatasi tra pubblico e privato in occasione dell’iter che ha portato all’apertura della quarta farmacia: “Siamo giunti alla conclusione di un percorso complesso, ma che, grazie alla piena sintonia creatasi con la famiglia Mantovani, ha portato al raggiungimento di un duplice obiettivo: quello di aprire una farmacia comunale in grado di offrire servizi innovativi ai cittadini, con un importante ritorno economico per le casse comunali”.

A gestire la farmacia saranno le dottoresse Camilla e Cristiana Mantovani, insieme alla dottoressa Francesca Vertini e al dottor Stefano Salcuni. Dopo l’inaugurazione di sabato, l’apertura è in programma martedì 21 settembre, mentre è stato scelto il lunedì come giorno di chiusura.

Tra i servizi offerti alla cittadinanza bisogna segnalare l’orario continuato (la farmacia, grazie a un ingresso esterno al Centro Cappuccini, sarà aperta anche negli orari di chiusura del centro), l’autoanalisi del sangue (gratuita per gli anziani), la consegna di medicinali a domicilio a utenti disagiati e privi di assistenza domiciliare; la misurazione gratuita della pressione, il controllo gratuito della glicemia, del colesterolo, del peso e un reparto dedicato ai celiaci.

“Voglio fin d’ora ringraziare l’Amministrazione comunale – ha osservato il dottor Gianni Mantovani – e in particolare Franco Sprega e Giorgia Gilardoni delll’ufficio Attività produttive”. La nuova farmacia sarà chiamata Farmacia Sant’Antonio, un omaggio ad Antonio Fontana, nonno materno di Camilla e Cristiana Mantovani.