A Piacenza arriva il basket in carrozzina

Ci sarà una folta rappresentanza di squadre di basket in carrozzina da tutto il Nord Italia nel week end al palazzetto dello sport di Largo Anguissola. Dalle 9,30 di sabato inizieranno a sfidarsi i team di Brescia, Genova, Vicenza, Varese, Verona e il Regia Basket di Villanova, formazione di serie B anima organizzativa del torneo insieme al Rotaract, i giovani Rotariani piacentini. Domenica, sempre dalle 9,30, le semifinali e le finali. L’evento gode del patrocinio di Provincia (dove si è tenuta questo pomeriggio la conferenza stampa di presentazione introdotta dal vicepresidente Maurizio Parma), Comune di Piacenza, Coni e Cip (Comitato italiano paralimpico) ed è dedicato al compianto Angelo Saitta, medico dell’ospedale Giuseppe Verdi di Villanova scomparso nel 2007. “Il nostro dottore, amico, confidente, consigliere – ha ricordato capitan Giovanni Zeni, playmaker – che ha lasciato in tutti noi un grande vuoto e uno struggente ricordo, soprattutto per la sua grande testimonianza sul valore dell’amicizia come sostegno alle sofferenze dei malati”. Nel segno della sua memoria il centro sportivo “Franzanti” si popolerà di alcuni team d’eccellenza da tutto il Nord Italia. “Promessa mantenuta” esordisce Raffaele Veneziani che, come presidente Rotaract, aveva dato la sua parola all’amico Zeni che, qualore fosse diventato guida del gruppo giovani Rotariani di Piacenza, avrebbe portato avanti ‘in grande’ “una collaborazione nata nel 2008”, come lui stesso sottolinea.

Non è solo una questione di sport ma di testimonianza (“siamo l’emblema vivente che, anche di fronte a una malattia o a un brutto incidente, la vita continua” spiega il capitano), e di sensibilizzazione. “Vogliamo – ha sottolineato Franco Paratici, presidente Cip – che questo torneo rappresenti un messaggio per chi non fa sport o non conosce la possibilità di poterlo fare, sono 26 le discipline sportive adatte ai diversabili”. Grazie al contributo del comitato il messaggio approderà anche nelle scuole. Gli alunni nella prima mattinata di sabato si confronteranno con Zeni sulla sua esperienza e, a seguire, faranno il tifo per la sua squadra dagli spalti del Polisportivo. Quella tra i banchi è un’attività ormai tradizionale per il Cip che oggi – spiega Paratici – copre 70 scuole per 123 classi con progetti specifici . “Sono 870 i ragazzi disabili che frequentano le scuole dell’obbligo. Per ogni classe presentiamo uno sport adeguato a ciascuno di loro e coinvolgiamo tutti i compagni nella pratica. Questo è il nostro concetto di integrazione”. “Una bella iniziativa – ha commentato Parma –. Il Regia Basket è una bella realtà, a ottimi livelli agonistici, che con continuità porta avanti il suo messaggio, ottenendo in campo grandi risultati”. L’anno scorso il team è arrivato fino ai play off. Imminente l’inizio del campionato 2010-2011. A novembre si parte. “L’evento di sabato e domenica è il miglior modo per iniziare” commenta Marco Magro, ala pivot del Regia.

Il programma. Sabato 25 settembre. 9,30 Basket Ball Don Bosco Genova vs Icaro Basket Camozzi Brescia

Ore 11 Regia Basket Villanova vs Buster basket Verona. Ore 12,30 Basket Ball Don Bosco Genova vs As Delfini 2001 Montecchio Maggiore. Ore 14,30 Regia Basket Villanova vs Handicap Sport Varese. Ore 16 Icaro Basket Camozzi Brescia vs As Delfini 2001 Montecchio Maggiore. Ore 17,30 Buster Basket Verona vs Handicap Sport Varese.

Domenica 26 settembre. Ore 9,30 prima semifinale. Ore 11 seconda semifinale. Ore 13,30 finale quinto-sesto posto. Ore 15 finale terzo-quarto posto. Alle 16,30 la finalissima. Premiazioni alle 18.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank