Giuliano Amato apre il Festival del Diritto, domani atteso Fini

L’uguaglianza e la sfida alle differenze. E’ una lunga e profonda riflessione quella del pluripresidente del consiglio Giuliano Amato attorno all’uguaglianza nel trattamento tra diverse culture. In una società sempre più globalizzata, dove religioni, lingue e culture si mescolano, è infatti sempre più complicato per uno stato riconoscere questa o quella inclinazione sociale, agevolare o meno questa o quella etnia, rispettare differenze sociali anche misconosciute. Dopo il momento di inaugurazione, quindi, il festival del Diritto apre con Amato che ragiona proprio sull’uguaglianza nella fruizione dei diritti e delle libertà delle persone.

blank

Stasera, invece, protagonista della kermesse saranno due opere teatrali: alle 21.30 alla sala dei teatini andrà in scena ‘c’era una piccola butterfly a birkenau’ mentre alla Filodrammatici ‘dell’opera buffa’ con la compagnia diurni e notturni. domani, a mezzogiorno, è invece atteso il presidente della camera Gianfranco Fini mentre alle 20, la premio nobel per la pace shirin ebadi

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank