Per il teleriscaldamento l\’ inceneritore deve smaltire più rifiuti

L’inceneritore di Piacenza potrebbe aumentare la propria capacità di smaltimento, passando da 120 a 136 mila tonnellate di rifiuti. Una richiesta in questo senso è stata presentata alla Provincia da Tecnoborgo motivata dalla necessità di trovare nuove fonti energetiche per poter estendere la rete di teleriscaldamento a Piacenza. Il consigliere prov.le dell’IDV Samuele Raggi sottolinea che la richiesta è immotivata, dato il calo di rifiuti smaltiti dall’inceneritore grazie alla raccolta differenziata. Si teme che possano arrivare rifiuti da fuori ma Tecnoborgo spiega che verrebbero conferiti all’inceneritore quei rifiuti speciali prodotti dalle aziende, assimilabili a quelli urbani, che attualmente non vengono smaltiti dal termoutilizzatore.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank