Baseball under 21: spareggio per la Rebecchi Cariparma

Il sogno dell’Under21 della Rebecchi Cariparma di disputare la Final Four per l’assegnazione dello scudetto di categoria passa per il concentramento di domani, sabato 2 ottobre, al diamante “Caselli” di Reggio Emilia. I biancorossi contenderanno ai padroni di caa ed ai New Black Panthers di Ronchi dei Legionari (Go) il passaggio al concentramento finale al quale sono già qualificate Nettuno, che ha eliminato Perugia, e Longbridge Bologna, vincente negli spareggi contro Bollate e Novara. La quarta sarà la vincente del girone di semifinale tra Riccione, Pesaro e Dynos Verona anch’esso in programma per domani.
Piacenza si è guadagnato questo spareggio finendo secondo nel girone lombardo, dietro al Bollate e davanti a Codogno, Milano e Cernusco sul Naviglio ( bilancio di nove vittorie e due sconfitte) e non si nasconde le insidie insite in un impegno di così grossa portata. I biancorossi non hanno i pronostici dalla loro parte e questo potrebbe anche rappresentare un vantaggio. Giocarsi tutto in una giornata fa crescere le tensioni e non aver nulla da perdere potrebbe mettere il nove allenato da Lorenzo Montanari nella condizione psicologica di giocare al massimo senza troppe responsabilità. Le chance maggiori vanno al reggio Emilia, arrivato fin qui dopo aver sbaragliato il qualificato girone parmense. Dieci vittorie e due sconfitte per mettersi alle spalle il fior fiore del movimento giovanile ducale, a partire dal Collecchio oltre allo Junior, la Crocetta, la Banca del Monte e due formazioni dell’Oltretorrente. Più agevole invece, almeno sulla carta, il cammino dell’altra avversaria, Ronchi dei Legionari. In terra friulana se la sono dovuta vedere solo con Redipuglia e Junior Alpina Trieste.
Ma la tradizionale tenacia delle formazioni giuliane rende comunque Ronchi avversario tutt’altro che malleabile.
Una giornata quindi tutta da vivere che potrebbe regalare un traguardo storico al Piacenza. L’ultima volta fu nel lontano ’84 quando si raggiunse la Final Four nazionale Under14 con qualcuno dei giocatori ancora oggi titolari in Serie A. Vincendo a Reggio Emilia si eguaglierebbe l’impresa ad un livello ancor più prestigioso quale è la categoria al limite dei 21 anni.
PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA: GARA1 ore 11 Piacenza-Reggio E. – GARA2 ore
14 perd. gara1-Ronchi L. – GARA3 a seguire Ronchi L.-vinc. gara1.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank