Croce Bianca Rebecchi e Negri a Palazzo Marini: ottimo operato

La Pubblica Assistenza Croce Bianca di Piacenza presso il convegno a Palazzo Marini, Camera dei Deputati, venerdì 8 ottobre 2010, su “Sicurezza stradale e Giustizia per le vittime, obiettivi europei dopo la riforma del codice della strada”.

In data 8 Ottobre 2010 si tenuto presso la Sala Conferenze della Camera dei Deputati a Palazzo Marini, il convegno sulla “Sicurezza stradale e Giustizia per le vittime della strada”, a cui hanno preso parte su invito, anche Paolo Rebecchi Responsabile Area Soccorso della Pubblica Assistenza Croce Bianca di Piacenza e Vice Coordinatore ANPAS della nostra Provincia, ed Alberto Negri Coordinatore della Formazione sempre della medesima Associazione. Tale evento organizzato nella ricorrenza del decennio di attivit della AIFVS (Associazione Italiana Famigliari Vittime della Strada), ha visto nella giornata interventi brevi e molteplici, che hanno indicato problemi e soluzioni per “fermare la strage stradale”. Il confronto stato impostato con gli obiettivi e le indicazioni del IV Piano Europeo della sicurezza stradale, anche per discutere a 360 gradi in quale direzione devono muoversi le Associazioni che “trattano la prevenzione” assieme agli altri enti e settori per dare una spinta pi forte alla soluzione del problema, visto che in Italia, pur avendo conseguito qualche risultato, non si ancora dimezzata l’incidentalit come richiesto dall’ Europa che aveva come “data obiettivo” il 2010. Si sono alternati interrogativi importanti sul perch non si potuto fare di pi, sul dove si annidano le disfunzioni che impediscono il raggiungimento di risultati ottimali, sul come si pu ancora sentir dire, senza indignarci e senza fare proposte di cambiamento, che il guidatore in Svizzera disciplinato, ma quando arriva in Italia diventa indisciplinato. Il convegno ha messo a nudo le convinzioni popolari, specificando le carenze organizzative e le scelte fatte di mezze misure di prevenzione che permettono il mantenimento della strage.

Al convegno al quale hanno partecipato anche i rappresentanti delle associazioni europee, si visto l’intervento di relatori importanti quali Brigitte Chaudhry – Presidente FEVR (Federazione Europea Vittime della Strada), Enrico Fattorini Ministero Infrastrutture e Trasporti, Tonino Morreale Responsabile di sede AIFVS, Gerardo Marletto Prof. associato di Economia applicata all’Universit di Sassari, Gianfranco Azzena Universit di Ferrara, che ha presentato il Sistema “Angel” per il rilievo di sostanze alcoliche del guidatore e relativo condizionamento alla guida, Vincenzo Leanza Direttore Centrale ACI, Giacomo Terranova Deputato Commissione Trasporti della Camera e poi ancora Cesare Cursi Senatore Presid. Consulta Naz. Politiche Sociali e Sanit, Roberta Angelilli Deputato Vice-presidente Parlamento Europeo, Dietmar Otte Prof. ing. di Hannover ed altri ancora, con moderatori di eccellenza quali Giorgio Iacoboni di Isoradio e Giovanna Corsetti di RAI Report, entrambi giornalisti affermati.

A tutto ci occorre segnalare che la partecipazione dei piacentini di Croce Bianca Rebecchi e Negri, mette ancora una volta in luce su scala nazionale, l’ottimo operato del volontariato sanitario della Provincia di Piacenza, che oltre ad essere attivo sui problemi operativi giornalieri, sta lavorando da anni su progetti di prevenzione come “TVB e te lo dimostro” e “Progetto esserci quando serve, aiutaci a salvarti la vita”, per aumentare a livello scolastico e sociale, la consapevolezza e l’attenzione comunitaria su problemi che influenzano la comunit in termini economici e purtroppo e soprattutto anche umani.