PD di Ponte dell\’ Olio: secondo appuntamento \”PSC: PONTE E IL SUO FUTURO§

Secondo appuntamento “PSC: PONTE E IL SUO FUTURO” alle 21.00 nella sala Consigliare del comune di Ponte dell’Olio per discutere le decisioni prese dalla Giunt in merito alla pianificazione territoriale.

blank

In questo secondo appuntamento cercheremo di capire cosa contiene il documento preliminare del Piano Strutturale Comunale approvato pochi mesi fa dalla Giunta municipale.

In verità, proprio all’Amministrazione Comunale avevamo chiesto di partecipare alla nostra iniziativa: chi meglio avrebbe potuto spiegarci il contenuto del documento, dal momento che sono le stesse persone che lo hanno concepito e commissionato?

E invece l’attuale amministrazione non solo a suo tempo – a differenza di tanti altri comuni – non si è attivata per organizzare un percorso partecipato che coinvolgesse la cittadinanza,ma nemmeno considera importante sfruttare la preziosa occasione di confronto con la comunità che il Partito Democratico le ha messo a disposizione.

Vero è che la legge regionale non obbliga i Comuni a promuovere percorsi partecipativi inerenti alla pianificazione territoriale.

Ma è altrettanto vero che ciò che sta -o che starà – dentro a questo piano modificherà i luoghi, le forme e le funzioni del nostro paese in maniera profonda, e gli effetti dei cambiamenti produrranno altre trasformazioni sulla comunità intera per molto tempo.

Ci sembrava quindi per lo meno opportuno, se non addirittura indispensabile, che un’amministrazione legata per un periodo tutto sommato così breve ai destini del paese, decidesse di condividere con tutta la cittadinanza il significato ma anche il peso di queste scelte.

Visto che la fase di Pianificazione è ancora in “fase embrionale”, come si legge nella lettera inviataci dall’Amministrazione, quale momento migliore per offrire alla comunità un’occasione di confronto e dibattito sui contenuti del progetto?

Considerando vitale la fase di discussione di dibattito il Partito Democratico continuerà a promuovere occasioni di confronto e di partecipazione, con la consapevolezza che oggi come non mai la nostra comunità ha bisogno di un po’ di passione per la cosa pubblica e di vivere momenti di crescita politica e culturale: e il successo della serata di apertura della nostra rassegna lo scorso venerdì ne è stata la prova.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank