Tragedia evitata per padre madre e 2 bimbi intossicati da monossido

Si trovano ricoverati nella camera iperbarica dell’ospedale di Fidenza i componenti della famiglia rimasta intossicata da monossido di carbonio. La famigliola di origine marocchina composta da padre, madre e 2 figli di 4 e 6 anni si trovava ieri sera nella propria abitazione di Via Ferrari a Pontenure. Poco dopo le 23 alcuni di loro, hanno cominciato ad accusare i primi sintomi di nausea e intontimento. Fortunatamente sono riusciti ad attivare i soccorsi. Sul posto ambulanze del 118 e i vigili del fuoco che hanno accertato la presenza del monossido probabilmente fuoriuscita dalla caldaia difettosa. Fortunatamente in questa occasione si è potuto evitare una tragedia ma ricordiamo che il cosiddetto “killer silenzioso” miete ogni anno molte vittime. Con il controllo annuale della caldaia, effettuato da esperti, prima dell’accensione degli impianti di riscaldamento si potrebbero salvare molte vite umane.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank