Battuto anche il Trento: 3^ vittoria consecutiva per Copra Morpho Bakery

Terzo successo consecutivo per la COPRA MORPOH BAKERY PIACENZA che ora sale in cima alla classifica affiancando a 6 punti Brescia, Pavia e Perugia ancora a punteggio pieno. Se ora Piacenza può respirare ossigeno puro lassù in vetta, lo deve soprattutto ad una difesa impeccabile dei ragazzi di coach Piazza che alla lunga ha sfiancato la BitumColor , costringendola a subire un parziale di 19-7 nel terzo parziale che le è stato fatale.

Cosi Coach Piazza: “Abbiamo messo in campo una grande difesa, il terzo quarto è stato giocato in modo esemplare ma anche nei primi due abbiamo lavorato molto bene in fase difensiva. Era importante limitare Ferrarese e Benevelli e ci siamo riusciti, poi quando limitiamo il gioco avversario anche in attacco riusciamo ad esprimerci positivamente. In questo momento il nostro capitano Passera è al 20-30% del suo potenziale a causa di un infortunio, anche Bolzonella ha un problema al piede ma nonostante ciò entrambi hanno giocato un ottima partita con grande professionalità. Ciò che chiedo adesso è il miglioramento della condizione fisica dei miei giocatori.”

LA PARTITA: Inizio di primo quarto nel segno di Cazzaniga che firma i primi sette punti per i biancorossi e permette già di allungare a +5. Trento è fallosa al tiro, prova parecchie soluzioni senza trovare la retina e questo favorisce Piacenza che punisce con la sua arma migliore: il contropiede. Quando mancano 2 min alla fine si rifà sotto la BitumColor grazie alla tripla di Natali(12-11) per trovare subito dopo il pareggio con i liberi di Gandini e il vantaggio del +1.

Meno di un minuto giocato nel secondo quarto e Loschi riporta il match in parità con una bomba dai 6.75 che manda in delirio il pubblico locale. Le due formazioni proseguono a braccetto, 21 pari poi 24 pari firmato Plateo. Le cose migliori si vedono in difesa dove il pressing dei ragazzi di coach Piazza non permette soluzioni facili agli ospiti. Il primo + 3 del parziale arriva dopo 8 minuti passati, merito della penetrazione con fallo di capitan Passera(31-28) che da la forza per trovare anche il +5 siglato da Perego.

Si rientra dagli spogliatoi e per Cazzaniga si ripete ciò che accadde 20minuti prima: subito 4 punti consecutivi che lasciano respirare Piacenza. La rapidissima entrata di Bolzonella cui seguono le due triple del medesimo sanciscono il massimo vantaggio locale( 47-32), frutto anche di una difesa sempre più aggressiva. Il parziale è in mani biancorosse.

Piacenza gioca sul velluto, ai biancorossi riesce tutto, è un allungo continuo che porta fino al +20(64-44). Sul finire c’è tempo per la standing ovation dei tifosi per tutti i protagonisti della serata, non c’è nulla di più meritato.

COPRA MORPHO BAKERY PIACENZA- BITUMCOLOR TRENTO: 79-59 (16-17/35-30/54-37)

PIACENZA: Bolzonella 13, Cazzaniga 15, Perego 8, Antozzi, Passera 9, Loschi 5, Trapella 6, Rizzitiello 12, Cornacchione 3, Plateo 8. Coach.Piazza

TRENTO: Ferrarese 10, Giroli 2, Conte 9, Natali 7, Benevelli 10, Spanghero 6, Fiorito, Zivic 5, Tobaldi, Gandini 10. Coach. Buscaglia