Firmato in Prefettura a Piacenza il protocollo d\’intesa sulla sicurezza

Nella mattinata odierna si è tenuta una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto, cui hanno preso parte : Sindaco di Piacenza, Presidente della Provincia, Questore, Comandante Provinciale dei Carabinieri, Comandante Provinciale della Guardia di Finanza e Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato.

Nel corso dell’incontro si è proceduto alla sottoscrizione del “Protocollo d’intesa in materia di sicurezza urbana tra la Prefettura, il Comune e la Provincia di Piacenza”, sul presupposto che la sicurezza è percepita dai cittadini come un diritto fondamentale della persona e della comunità e che il tema della sicurezza non coincide esclusivamente con quello dell’ordine e della sicurezza pubblica, pur comprendendolo, ma è legato al concetto di bene pubblico da tutelare nonché all’individuazione dei servizi necessari a definire l’identità civica nella quale la comunità locale si riconosce.

Nella medesima ottica, nel corso della riunione, è stato stabilito che con la particolare collaborazione della Polizia Provinciale, unitamente al’Arma dei Carabinieri ed al Corpo Forestale, attenzione sarà rivolta anche ai territori delle zone di montagna.

Si è inoltre concordata l’istituzione di un Gruppo di lavoro permanente operativo, composto da rappresentanti delle Forze di Polizia statali, del Comune di Piacenza e della Provincia, coordinato dal Questore, con il compito di dare attuazione operativa alle regole fissate dal Protocollo. Il Gruppo si riunirà ogni 15 giorni, salvo particolari emergenze, e riferirà al Comitato.

 

Il vicepresidente della Provincia e Assessore alla Sicurezza Maurizio Parma esprime piena soddisfazione per il Protocollo d’intesa sottoscritto questa mattina in Prefettura in materia di sicurezza urbana.

“Ci reca molta soddisfazione il riconoscimento del ruolo della Polizia Provinciale per ciò che riguarda il controllo e il monitoraggio delle zone di montagna, così come era stato indicato negli obiettivi tracciati nelle Linee di mandato di questa Amministrazione. Inoltre, il Corpo di polizia provinciale con i suoi 18 agenti e con il comandante Anna Olati,  collaborerà con le forze di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza nei servizi di vigilanza stradale predisposti sulle arterie provinciali. Questo nuovo Protocollo d’intesa sulla sicurezza – sottolinea Maurizio Parma – rafforza la collaborazione già ottima tra le istituzioni e potenzia una sinergia  che sta producendo buoni risultati e che ha aumentato il grado di percezione di sicurezza della popolazione, che ha dimostrato di apprezzare la proposta del Ministro Maroni e il lavoro che tutte le forze di polizia stanno svolgendo sul territorio”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank