Marmi Lanza Verona – Copra Morpho Piacenza (diretta su Radio Sound)

Marmi Lanza Verona – Copra Morpho Piacenza 2-1 (26-24; 25-21; 24-26) ASCOLTA – Radiocronaca di Nicola Gobbi 

blank

 
Primo set: 18-15 pper Verona, ma il set è ancora in discussione. Gran servizio di hristo Zlatanov che consente di ridurre il divario (18-16). Fuori Nilsson dentro Ruiz. Gonzales palleggiatore cubano non ama servire i primi tempi. Splendida battuta di Semenzato chiude Gonzales: Piacenza che torna a meno uno 19-18. Muro di Gonzalez 19-19.  22-20 per Verona Ruiz a segno a muro 22-21. Rientra Nilson. Ace di Marcus Popp 22-22. Ace di Cala Gerardo 24-22. Nilson trova la parità 24-24 si continua. Difesa non impeccabile di Gonzales Nilsson non riesce ad attaccare 25-24, Lasko chiude il set 26-24.

Secondo set:  secondo set equilibrato 13-13. Enta l’ex Biancorosso Marco meoni che serve subito un primo tempo per Brunner e i padroni di casa tornano in vantaggio 14-13. 16-15 il punteggio al time-out tecnico. I padroni di casa prendono il largo, è out anche il primo tempo di tencati 21-15, il Copra pasticcia troppo in fase offensiva hanno buon gioco i nostri avversari che si ritrovano con un set servito su un piatto d’argento.  Lo stesso Tencati però mette giù il 22-20: Piacenza si rifà sotto, anche grazie agli ace di Zlatanov. Finisce 25-21 per i padroni di casa

Terzo set: 12-11 avanti Verona. Ace di Cala Gherardo all’incrocio delle righe 13-11. Muro di Pajenk su Ruiz 14-11, si mette male per i biancorossi. 16-11 troppi errori. CopraMorpho continua a rincorrere gli acvversari, ha dei momenti di black-out dove regala dei punti veramente banali: Gonzales sbagli al servizio 19-14 per la Marmi lanza . Latelli in difficoltà ( che da questa stagione gioca come palleggiatore) rientra in campo Marco Meoni. c’è poca serenità da parte dei ragazzi di Lorenzetti. Nonostante ciò un grandissimo Hristo Zlatanov consente ai piacentini di rimettersi in carreggiata.  Attacco sbagliato di Lasko Piacenza raddrizza il set 22-22 . 24-23 Zlatanov sbaglia la battuta, ma subito dopo mette giù un punto importantissimo che ci regala il set 24-26

Quarto set: 12-12: fuori Nilsson, Zlatanov si ritrova a fare l’opposto. Primo tempo a segno di Tencati 15-15. 17-15 Verona avanti più 2.


Prossima giornata: Itas Diatec Trentino – Copra Morpho Piacenza Mercoledì 3 Novembre 20:30 (anticipo della 10^giornata)

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank