Maltempo:chiusi il Ponte Po, via Bixio, sottopassi Novate e Ipercoop

Piacenza e provincia nella morsa del maltempo da due giorni, anche se la giornata di ieri è stata sicuramente quella più critica. E’ rimasta inagibile nelle prime ore la tangenziale da La Verza alla galleana poi riaperta al traffico verso le 07,30, restano non transitabili il sottopasso di Via delle novate e dell’Ipercoop e Via Nino Bixio. Nel pomeriggio di ieri alle 16,30 è stato invece chiuso il ponte provvisorio sul Po, e il traffico rimarrà interdetto fino a quando non passerà l’onda di piena attesa per le prossime ore.

blank

Anche alcune tombe del cimitero urbano sono rimaste allagate. Per quanto riguarda la città la zona più colpita è stata quella di Mucinasso, dove si sono registrati diversi allagamenti nelle abitazioni a causa dei canali agricoli che sono tracimati nella tarda mattinata di ieri. Costantemente monitorati anche il Nure, l’arda e il Trebbia. Problemi per esondazioni di canali un po’ ovunque in provincia, soprattutto in Valdarda e in Valtidone, dove i sindaci puntano il dito sulla mancata pulizia dei canali da parte dei privati, mentre a San Nicolò il sindaco ha chiuso due strade di accesso al Trebbia solo a scopo precauzionale. Le previsioni parlano di pioggia anche oggi, ma la situazione pare proprio che sia in fase di graduale miglioramento.

Ascolta Elsa Boemi comandante Polizia Municipale di Piacenza

 

CHIUSO IL PONTE PROVVISORIO SUL PO

E’ stato chiuso al traffico veicolare, alle ore 16.30, il ponte provvisorio sul Po tra Piacenza e San Rocco al Porto (LO) a causa dell’innalzamento del livello del fiume.

Le abbondanti precipitazioni abbattutesi negli ultimi giorni sia sulla Lombardia che sull’Emilia Romagna hanno comportato l’innalzamento del livello del Grande Fiume ed il conseguente raggiungimento della quota massima di +3,50 metri.

A seguito della segnalazione dell’AIPO (Agenzia Interregionale per il fiume Po) relativa al raggiungimento della quota massima del livello del fiume di +3,50 metri per le ore 16.30, l’Unità di Crisi, appositamente costituita presso la Prefettura di Piacenza, ha quindi disposto che il collegamento provvisorio venisse chiuso al traffico veicolare.

La chiusura è stata attuata nel pieno rispetto del protocollo di gestione stabilito presso la Prefettura di Piacenza con gli enti locali.

La riapertura del ponte ed il conseguente ripristino della circolazione veicolare saranno effettuati in relazione all’abbassamento del livello del fiume Po al di sotto del limite sopraindicato.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank