Tornano \”Le noci del cuore\” a Piacenza

L’Associazione Il Cuore di Piacenza ONLUS organizza anche quest’anno, in collaborazione con il CONACUORE e con il patrocinio del Comune di Piacenza, la vendita delle “noci del cuore”. Il ricavato è destinato al fondo PRICARD (Promozione Ricerca Cardiovascolare) ed in parte all’Associazione Il Cuore di Piacenza ONLUS per le iniziative locali.
La prevenzione costituisce un arma fondamentale per contrastare le malattie cardiovascolari che sono la prima causa di morte nei paesi Occidentali. S’investe ancora troppo poco su questo versante: il nostro Paese destina solo lo 0,47% (dati OCSE 2500) della propria spesa sanitaria alle politiche preventive. Per questo CONACUORE e le sue Associazioni, tra cui l’Associazione Il Cuore di Piacenza unitamente all’ASL di Piacenza, effettuano controlli gratuiti su alcuni importanti fattori di rischio cardiovascolare (colesterolo, glicemia, pressione), vanno nelle scuole per suggerire ai ragazzi abitudini alimentari e motorie più salutari, e sono riusciti ad ottenere una legge- la 120 del 2001- tra le più avanzate in Europa, che consente anche al cittadino non medico di usare il defibrillatore, uno strumento che può davvero salvare la vita a chi è colpito da arresto cardiaco.
Ma occorre anche fare più ricerca di settore. Grazie al contributo di chi ha comperato le noci lo scorso anno,il fondo PRICARD ha potuto assegnare 4 borse di studio per giovani ricercatori. L’altra metà dell’offerta ha consentito alle Associazioni locali di potenziare i progetti di sviluppo sul territorio e ha permesso all’Associazione Il cuore di Piacenza ONLUS di erogare una borsa di studio ad una giovane ricercatrice piacentina.
Con un solo contributo si potrà sostenere ricerca e prevenzione sul territorio.

Ecco l’elenco delle postazioni a Piacenza dove i volontari venderanno nei giorni di :
sabato 6 e sabato 13 novembre 2010
• piazza Cavalli
• Pubblico Passeggio (Facsal lato Barriera Genova)
Fiorenzuola d’Arda:
• Piazzale Libertà

Gli orari: mattino dalle ore 10,00 alle 12,30
pomeriggio dalle ore 15,00 alle 18,00
Perché le noci?
La scelta della noce non è stata affatto casuale: essa contiene alcuni composti in grado di abbassare i valori del colesterolo “cattivo” (LDL); se assunta con costanza e moderazione – 2,3 noci al giorno – la noce ha dimostrato di svolgere una vera e propria azione anticolesterolo, contribuendo anche a migliorare l’elasticità dei vasi sanguigni. Si tratta perciò di un prodotto che non riveste soltanto un valore simbolico, ma che è legato in maniera pratica e concreta ai concetti di prevenzione e di educazione alla salute cardiovascolare. Importanti studi hanno dimostrato come coloro che consumano circa 30 gr di noci due volte la settimana abbiano una minore probabilità di incorrere nell’infarto ed una probabilità quasi dimezzata di morte improvvisa. Anche il rischio di diventare diabetici nel tempo è significativamente ridotto. Consumate con criterio le noci contribuiscono alla nostra ricerca di benessere e salute.