Università Cattolica di Piacenza: al via Agrisystem per 21 neo dottorandi

Agrisystem pronta a ripartire

Fissata per lunedì 8 novembre l’inizio dell’attività didattica per i 21 neo dottorandi della Scuola di dottorato per il sistema agroalimentare.

Romano Marabelli, del Ministero della Salute, interverrà per l’occasione sul tema “Analisi critica delle problematiche della sicurezza nella filiera alimentare”

L’8 novembre è la data di inizio del quinto ciclo di attività della Scuola di dottorato per il Sistema Agroalimentare: l’intenso percorso formativo vedrà impegnati, per tre anni, i 21 migliori candidati italiani e stranieri che hanno brillantemente superato le prove di ammissione.

I neo dottorandi entreranno così ufficialmente nella Scuola e si aggiungeranno ai 51 colleghi iscritti ai cicli precedenti e impegnati attualmente nell’attività di ricerca.

Alle ore 14.30 il nuovo anno accademico prenderà il via, presso la sala “G.Piana” della Cattolica, dove i dottorandi riceveranno il benvenuto dai responsabili della Scuola, dai docenti e dai dottorandi dei cicli precedenti.

Alle ore 15 entreranno nel vivo dell’attività didattica che li impegnerà fino alla fine di gennaio in 150 ore di lezione frontali, il 40% delle quali saranno tenute in lingua inglese.

In occasione del “primo giorno di Scuola” le porte saranno aperte a docenti, studenti, ma anche agli esterni interessati a seguire l’intervento, previsto alle ore 15, del dott. Romano Marabelli (Ministero della Salute – Capo Dipartimento – Dipartimento per la sanità pubblica veterinaria, la nutrizione e la sicurezza degli alimenti) sul tema “Analisi critica delle problematiche della sicurezza nella filiera alimentare”.

Agrisystem è una “formula” innovativa che raggruppa le tre Facoltà piacentine in una Scuola di dottorato che si propone di assicurare formazione e competenze interdisciplinari, come richiesto dal complesso sistema agroalimentare, con una forte spinta internazionale per uno studio allargato al sistema “europa” e al sistema “mondo”.

Con le sue due aree di approfondimento (Economico-Giuridica e Biologico–Agraria) e i suoi 8 indirizzi di ricerca, la Scuola, promossa dalla facoltà di Agraria, Economia e Giurisprudenza, riscuote, ogni anno, un ottimo successo, come si desume dall’elevato numero di domande di partecipazione al concorso, non sempre usuale per una scuola di dottorato, dalla preparazione dei 17 neo dottori di ricerca, confermata dagli ottimi giudizi espressi dalle commissioni chiamate a valutare le tesi, dai premi per le migliori ricerche e soprattutto dall’alto tasso di occupazione (94% ha trovato occupazione nei primi 6 mesi).

Protagonisti di questo percorso sono giovani, provenienti da varie regioni italiane e dall’estero, in possesso di una laurea magistrale e fortemente motivati alla ricerca nel settore agroalimentare.

La Scuola è sostenuta dal contributo fondamentale della Fondazione di Piacenza e Vigevano che, dal 2006, ha garantito ai dottorandi 28 borse di studio triennali e alla Scuola importanti risorse per l’attività didattica.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank