Iren mette in guardia sui finti addetti Enìa

Attenzione a sedicenti “addetti Enia” che suonano al campanello di casa. Oltretutto la società ha pure cambiato nome. Iren Emilia (l’ex Enia, appunto) continua a ricevere segnalazioni da parte di cittadini di Piacenza che hanno avuto visite a domicilio di falsi addetti Enia che si presentano per fornire informazioni o effettuare controlli. La societa’ multiservizi ricorda pertanto che “Iren Emilia (ex Enia) non sta effettuando nessuna campagna di informazione a domicilio sulla raccolta dei rifiuti”.
Per la sicurezza dei cittadini, l’azienda ricorda gli incaricati di Iren Emilia possono entrare nelle case solo su richiesta dei cittadini o con un preavviso fornito mediante cartelli posizionati all’interno degli stabili. Inoltre Iren Emilia effettua i controlli degli impianti solo in occasione di aperture di nuove utenze, concordando con il cittadino data e ora del controllo. Comunque, le letture dei contatori e le attivita’ di informazione a domicilio sono effettuate da personale, munito di tesserino di riconoscimento, che e’ tenuto a fornire il proprio nome e cognome, verificabile presso la Forze dell’Ordine.
Infine, gli incaricati di Iren Emilia non sono autorizzati per nessun motivo a chiedere, incassare o controllare somme di denaro.
Per qualsiasi dubbio o chiarimento e’ possibile contattare la sede piacentina di Iren Emilia chiamando il numero verde gratuito dei Servizi Ambientali: 800.212607. La societa’ invita i cittadini a segnalare alla Polizia (113) o ai Carabinieri (112) eventuali tentativi di contatto o la presenza di malintenzionati.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank