Telefonate intimidatorie: è di stalking l\’accusa per un milanese

E’ di atti persecutori, ovvero stalking, l’accusa per un milanese disoccupato di 44 anni che è stato arrestato ieri dai carabinieri di Piacenza. L’uomo infatti avrebbe molestato e vessato ripetutamente la sua ex fidanzata, una 27enne di Pavia residente a Piacenza, che esasperata si è rivolta ai carabinieri. L’uomo sarebbe stato spinto dalla gelosia nei suoi confronti e, non rassegnato alla fine della loro storia, avrebbe proseguito per un anno con telefonate e minacce, arrivando anche a metterle le mani addosso.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank