Accolto il rinvio a giudizio per l\’aggressore dello zio piacentino

blank

E’ stata accolta la richiesta di rinvio a giudizio che la procura della repubblica di Piacenza ha formulato nei confronti dell’operaio piacentino di 37 anni, residente a Sarmata di Pontedellolio, e che dal 27 luglio scorso si trova in carcere alle Novate con l’accusa di tentato omicidio. Dieci giorni prima infatti aveva colpito violentemente alla testa lo zio 70enne per motivi di vicinato agricolo, ferendolo gravemente e mandandolo in ospedale in prognosi riservata. Terminate dunque le indagini preliminari, il gip di Piacenza ha disposto il giudizio immediato e a breve verrà fissata la data del processo.

Radio Sound blank blank blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank