Controlli della polizia: un pakistano denunciato; algerino si allinea alla

Sulla sua auto, una mercedes, in viale Caorsana erano a bordo 4 suoi connazionali pakistani, tutti clandestini, uno dei quali minorenne, destinati a recapitare materiale  pubblicitario presso le abitazioni cittadine.  Un giovane pakistano di 26 anni con precedenti specifici  è stato denunciato per impiego di manodopera clandestina ed è stato sottoposto al foglio di via obbligatorio da Piacenza per i prossimi 3 anni, nell’ambito di controlli disposti ieri dal questore Michele Rosato al fine di arginare i reati contro il patrimonio. Dei 4 connazionali, 3 sono stati espulsi, mentre uno, ancora minorenne è stato affidato ai centri sociali.    I controlli straordinari disposti dal questore nel centro storico cittadino hanno avuto ieri un segnale positivo. Un cittadino algerino regolare sul territorio, sanzionato nei giorni scorsi per aver ospitato nel suo appartamento alcuni connazionali, senza segnalarne la presenza, ha contattato ieri la questura per segnalare che gli stranieri erano tornati a farne richiesta. L’uomo, un 43enne, si è così allineato alla normativa, modificando la serratura della sua abitazione in via Alberoni e chiedendo aiuto alle forze dell’ordine che hanno dunque informato gli stranieri sulle leggi vigenti.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank