Pensionati di Confagricoltura: rinnovato il consiglio

blank

Oltre 130 persone sono intervenute all’assemblea generale del Sindacato dei Pensionati di Confagricoltura Piacenza tenuta giovedì 25 novembre che ha visto l’elezione del nuovo Consiglio in carica per il prossimo triennio con la conferma già annunciata del Presidente in carica Giovanni Merli. Rinnovati anche molti incarichi precedenti: Luciano Capelli, Aldo Chiesa, Carlo Ziliani, Duilio Rebecchi, Gabriella Carini, Antonio Marchini, Ennio Sogni; nuova nomina, invece, per Giuseppe Rei. Il Presidente di Confagricoltura Piacenza Michele Lodigiani ha sottolineato come “il sindacato Pensionati sia una risorsa sia economica che organizzativa per l’Associazione e come anche questa volta sia stata data conferma della vitalità del Sindacato Pensionati i cui membri si distinguono per l’attiva partecipazione alle iniziative confederali ogni qualvolta viene loro richiesto”. Presente anche il Segretario Nazionale del Sindacato Angelo Santori che ha ricordato come “in trent’anni di attività il Sindacato Pensionati di Confagricoltura abbia raggiunto una notevole rappresentatività e oggi, con il “sistema patronato” costituisce uno dei pilastri portanti della Confederazione, anche perché i pensionati continuano a essere a tutti gli effetti agricoltori e quindi nei loro confronti è doverosa un’azione sia di tipo sindacale che assistenziale”. L’assemblea ha visto la partecipazione anche del Presidente del Sindacato Impresa Famigliare Stefano Repetti e del Presidente Regionale del Sindacato dei Pensionati di Confagricoltura, Giovanni Maggiolo. Il sindacato, che a Piacenza può contare su una base associativa di oltre 3.000 iscritti, ha come scopo la tutela dell’agricoltore pensionato, curandone le necessità in campo previdenziale e socio-assistenziale. “I pensionati dell’agricoltura – ha ricordato Giovanni Merli – hanno gli stessi problemi di quelli degli altri settori il nostro Paese ha il dovere di attivarsi per il futuro di una società in cui si vive più a lungo e che ha bisogno, quindi, di nuove forme di tutela dell’anziano. I pensionati dell’agricoltura – ha inoltre sottolineato Merli – sono una ricchezza per il settore e per il Paese, perché continuano a prestare la loro opera nelle campagne contribuendo alla crescita dell’economia e alla tutela dell’ambiente e sono spesso determinanti per far quadrare il bilancio delle imprese in un periodo di crisi come questo”. Il pranzo che ha seguito l’assemblea è stata, come sempre, una festosa occasione d’incontro e condivisione, nello spirito di socializzazione, come ha ricordato Merli, che è alla base del sindacato e che porta ad organizzare anche tante iniziative piacevoli come i soggiorni invernali per gli associati.

blank

Radio Sound blank blank blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank