Foti (PdL): la sinistra sa solo aumentare le tasse.

blank

Un folto gruppo di amici accomunati da una passione, l’appartenenza al PdL, si è dato appuntamento lunedì scorso a Sarmato, ospite del Sindaco Anna Tanzi.

blank

Radio Sound blank blank blank

Dopo i saluti iniziali del Coordinatore Comunale Milena Buzzi, la Tanzi ha spiegato il senso della serata: “Un occasione per trovarci e riflettere insieme sull’attuale situazione politica, cercando di capire l’orientamento generale.”

Il Coordinatore Provinciale del PdL, l’on. Tommaso Foti, ha spiegato quanto fatto dal Governo Berlusconi in questi primi due anni, trovandosi a fronteggiare una crisi economica senza precedenti, con il dovere di mantenere in ordine i conti pubblici e di trovare le risorse per far fronte alle tante calamità verificatesi, dal terremoto in Abruzzo al caos rifiuti sino ai recenti allagamenti in Veneto: “In tutti questi casi – ha sostenuto il parlamentare piacentino – il Governo ha dato prova di prontezza ed efficacia d’azioni senza precedenti.”

Si è parlato anche di lavoro, giustizia, legge elettorale e questioni internazionali, “Dove l’Italia grazie al pragmatismo di Berlusconi – ha evidenziato l’esponente del PdL – gode di stima unanime ed è protagonista sulla scena mondiale, come dimostrato sia dall’ultimo vertice NATO, sia dall’impegno profuso per risolvere annosi problemi come lo sbarco dei clandestini dalle coste libiche.”

Foti ha parlato anche di valori cattolici e dell’impegno del partito per garantire un’incisiva azione a difesa della vita, dal concepimento alla morte naturale.

Non sono mancati anche riferimenti all’attualità politica: “I media sono troppo occupati a creare scandali invece di evidenziare ciò che il Governo ha fatto. Noi abbiamo salvato l’Alitalia dal fallimento, la sinistra – ha affermato Foti – se fosse stata al governo avrebbe fatto l’unica cosa di cui è capace : aumentare le tasse” Quanto alla posizione di Fini il parlamentare piacentino è categorico: “il distacco dal Popolo della Libertà di alcuni parlamentari che fanno capo al Presidente della Camera è servito solo a dare fiato ad una sinistra al capolinea. Ora è il momento della responsabilità: o Futuro e Libertà appoggia lealmente il Governo o si va a votare”.

Nel corso del dibattito che è seguito, l’assessore di Borgonovo Matteo Lunni si è soffermato sugli impegni il partito dovrà affrontare a livello regionale e locale, in particolare sulle elezioni amministrative di primavera che interesseranno ben 7 comuni della nostra provincia. Presenti alla serata anche numerosi Amministratori della Valtidone, tra i quali il sindaco di Pecorara Franco Albertini, l’assessore al bilancio di Nibbiano Daniele Razza, oltre che tutti gli assessori di Sarmato.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank