Enzo Iacchetti dal tg satirico alle aule della Cattolica di Piacenza

blank

Sarà il popolare conduttore di Striscia la notizia a salire in cattedra mercoledì prossimo 1° dicembre alle ore 11 presso la Sala Piana dell’Università Cattolica di Piacenza.

blank

Radio Sound blank blank blank

Siamo così al secondo della serie di appuntamenti di “A tutto campus”, il ciclo di incontri che porta in Cattolica esponenti del mondo della cultura, dello sport, della musica e dello spettacolo. A moderare l’incontro sarà la giornalista Nicoletta Bracchi.

Un curriculum che vale la pena ricordare, quello di Iacchetti.

Inizia la professione di attore comico nel 1979 al Derby Club di Milano. Fino al 1985 frequenta il locale con assiduità, mettendo in scena spettacoli con Francesco Salvi, Giorgio Faletti, Valdi, Giobbe Covatta, Malandrino e Veronica, I Gatti di Vicolo Miracoli.

In televisione, fino ai primi anni novanta, lavora in numerosissime trasmissioni per Rai, Mediaset e Telemontecarlo.

Nel 1990 inizia la sua collaborazione con il Maurizio Costanzo Show, dove presentò le sue poesie e canzoni bonsai, che raccolse in un album nel 1991. Nel 1994 inizia la conduzione di Striscia la notizia insieme a Ezio Greggio, sodalizio artistico che proseguirà per molte stagioni e che dura tuttora, da 15 anni, ottenendo sempre un successo strepitoso.

Nel 1996 interpreta la sit-com di Antonio Ricci Quei due sopra il Varano con Lello Arena e i film per la tv Come quando fuori piove per la regia di Bruno Gaburro e Da cosa nasce cosa per la regia di Andrea Manni.

In seguito ha condotto insieme a Lorella Cuccarini La stangata – Chi la fa l’aspetti! nel 1995/1996. Sempre per la regia di Andrea Manni, produce e realizza il programma televisivo Titolo, di cui è protagonista assoluto.

Con Greggio è stato protagonista di Benedetti dal Signore, mini serie di quattro puntate che nel 2004 ha vinto il Telegatto. Dal 2004 al 2007 è protagonista con Natalia Estrada della sit-com Il mammo.

Nell’autunno 2008 è protagonista della sit-com su Italia 1 Medici miei con Giobbe Covatta, mentre nel 2009 debutta come cantante con il disco Chiedo scusa al signor Gaber, disco di cover di canzoni di Giorgio Gaber ricantate con nuovi arrangiamenti, pubblicato il 16 ottobre.. Nel 2010 conduce su Canale 5 la seconda edizione di Velone, affiancato dal Gabibbo e Nina Senicar. Il 19 marzo 2010 riceve il “Riccio d’Argento” della 24ª edizione di Fatti di Musica, la rassegna del Miglior Live d’Autore italiano diretta da Ruggero Pegna per lo spettacolo Chiedo scusa al signor Gaber.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank