Neve anche a Piacenza, la Protezione civile attiva la fase di attenzione

Sta nevicando su tutte le città interne dell’Emilia-Romagna, mentre al mare i fiocchi stanno scendendo misti alla pioggia. La Protezione civile ha attivato la fase di attenzione: sui monti da Piacenza a Bologna si potrà arrivare a 40-50 centimetri di neve con pericolo di valanghe nelle zone più alte, in collina scenderanno 20-40 centimetri (10-30 in quelle di Ravenna e Forlì) mentre sui rilievi romagnoli i quantitativi saranno minori.

I fiocchi arriveranno anche nelle città, con quantitativi dai 10 ai 25 centimetri a Piacenza, Reggio Emilia e Parma, e tra i 5 e i 15 centimetri a Bologna e Modena. In tarda serata qualche nevicata residua pure a Ferrara, Forlì e Cesena, mentre sulla fascia costiera la neve cadrà mista a pioggia. Per quanto riguarda la viabilità, la Protezione civile avverte che saranno possibili blocchi e disagi alla circolazione e anche per treni e aerei. Lunedì sono probabili le gelate con disagi e blocchi alla circolazione.

Di seguito le previsioni per oggi del servizio Meteo di Arpa Emilia Romagna:

Cielo: molto nuvoloso o coperto.
Precipitazioni: deboli diffuse su tutta la regione in intensificazione nel corso della giornata. Le precipitazioni saranno nevose nelle zone appenniniche e localmente potranno estendersi alla fascia pedecollinare centro-occidentale. Sulla bassa pianura centro-occidentale potranno esserci fenomeni di acqua mista neve.
Visibilità: limitata dalle precipitazioni in atto.
Temperature: massime in diminuzione con valori tra 3 e 7 gradi
Venti: deboli variabili in pianura, deboli da nord-est sulla costa e sul mare tendenti a ruotare e a disporsi dai quadranti occidentali con rinforzi sulla costa e sul mare.
Mare: da mosso a molto mosso.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank