Brevi di cronaca: botte al Caprice, cliente denuncia un buttafuori; alcuni

Una dipendente del personale di sicurezza della discoteca Caprice di via Stradella è stato querelato per lesioni da un cliente del locale. Il fatto che ha indotto il cliente ha denunciare il buttafuori è avvenuto ieri mattina intorno alle 4. Il cliente, un piacentino trentenne, sostiene che il buttafuori lo ha picchiato mentre stava ballando con la sua fidanzata e quindi senza un apparente motivo. Il dipendente del servizio di sicurezza del locale da ballo ha invece sostenuto di essere intervento a causa di un lite fra il giovane e la ragazza. Medicato al pronto soccorso per le contusioni patite, il giovane si è rivolto alla polizia denunciando l’accaduto.Ignoti vandali hanno appiccato il fuoco ieri poco dopo le 3.30 del mattino ad alcune cassette di legno lasciate accanto alla saracinesca di un negozio di frutta di via Emilia Pavese all’altezza di via Stradella. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. Gli agenti di una pattuglia della volante hanno avviato accertamenti per risalire ai responsabili del gesto vandalico. Non è esclusa anche l’ipotesi di qualche distratto che abbia inavvertitamente gettato un mozzicone di sigaretta acceso sulle cassette della frutta. Alle 8 del mattino, sempre ieri,  i vigili del fuoco sono invece intervenuti anche alla Sma chiamati dalle commesse del centro commerciale a causa di un forte odore di fumo, dovuto alla fuoriuscita di olio da macchina sul  motore di celle frigorifere. Il guasto è stato rapidamente riparato.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank