Neve nel piacentino:in azione i mezzi per lo sgombero in città e provincia

La neve di questa mattina ha attivato un centinaio di mezzi spartineve lungo i circa 1.100 chilometri di strade provinciali. Si tratta per lo più di trattori dotati di lame che agiscono a pochi centimetri dall’asfalto, i più adatti allo sgombero per le dimensioni e la tipologia delle carreggiate stradali. Nel corso delle prime ore della giornata si sono registrati rallentamenti e traffico superiore al normale lungo la SP 6 di Carpaneto, dovuti alla difficoltà dei mezzi di provvedere alla rimozione della neve, compattata dal passaggio delle vetture. Sulla provinciale 33, “Cantone”, alcuni rami, caricati dal manto imbiancato, sono caduti sulla strada. Non ci sono stati danni a persone né vetture. Gli addetti dell’Ente hanno provveduto all’immediato sgombero della strada e all’eliminazione della neve dai rami

blank

L’ENEL: “IN ALCUNI COMUNI POSSIBILI DISSERVIZI” L’Enel questa mattina in una nota inoltrata all’agenzia regionale di protezione civile ha segnalato che, a causa della neve, in alcune porzioni di abitati dei comuni di Alseno, Bettola, Carpaneto, Castel’arquato, Gropparello, Lugagnano, Pianello, Ponte dell’Olio, Piozzano potrebbero esserci disservizi nell’erogazione dell’energia elettrica. L’agenzia ha allertato, a sua volta, la prefettura e la protezione civile provinciale che ha messo a disposizione uomini e gruppi di continuità per garantire l’alimentazione di macchinari medici e di assistenza alla persona nelle strutture ospedaliere e nelle case protette, nei casi in cui i Comuni ne facciano richiesta.

IN CITTA’

 Dalle 2.00 della scorsa notte i mezzi Iren hanno iniziato a fronteggiare la precipitazione nevosa sviluppatasi prima nella zona della Besurica e di Quarto per poi espandersi al resto della città. I primi ad entrare in azione sono stati i 10 mezzi spandisale per il trattamento, a seguito della precipitazione nevosa, delle vie cittadine e delle frazioni, a partire dai punti nevralgici per la circolazione veicolare: rotatorie, cavalcavia, sottopassaggi. Dalle 5.00, dato l’intensificarsi della nevicata e l’accumulo di neve sui fondi stradali, sono entrate in funzione 56 lame rottaneve, tutt’ora in azione, insieme alle squadre munite di 10 bobcat per la pulizia dei marciapiede. Attive anche le squadre manuali per gli interventi alle fermate bus, ai passaggi pedonali e presso gli edifici scolastici dove sono in funzione anche 4 lame rottaneve. Due mezzi spandisale stanno continuando il trattamento dei punti più critici per la circolazione, quali cavalcavia e sottopassi.

Per segnalare situazioni di criticità Iren ha messo a disposizione dei cittadini il numero verde.

888 22 77

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank