Sciopero nazionale Filctem Cgil per il rinnovo del contratto di lavoro

Domani, venerdì 3 dicembre

blank

dalle ore 7,00 alle ore 9,00

di fronte cancelli di IREN spa

strada Borgoforte (Piacenza)

 

SCIOPERO DI OTTO ORE DEI LAVORATORI DEL SETTORE GAS/ACQUA PER RINNOVO CCNL PROCLAMATO DA FILCTEM CGIL

PRESIDIO DI FRONTE AI CANCELLI DELLA SEDE DELLA MULTIUTILITY A PIACENZA

 

Blocco degli straordinari e della disponibilità a variare orario di lavoro, e pacchetto di otto ore di sciopero già nella giornata di VENERDì 3 DICEMBRE. Sale la protesta anche a Piacenza per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto Gas e Acqua: i lavoratori chiamati allo sciopero dalla Filctem Cgil saranno di fronte ai cancelli di IREN (ex Enìa) a Piacenza, in strada Borgoforte, “per sensibilizzare la popolazione in merito allo stallo, di ormai 11 mesi, del contratto” spiega Floriano Zorzella, segretario generale Filctem Piacenza.

“Chiediamo ai cittadini di capire i circa 400 lavoratori impegnati a Piacenza nel settore – prosegue il sindacalista della Cgil – e chiadiamo loro scusa per gli eventuali disservizi, ma ricordiamo che in ogni caso i servizi minimi previsti dalla legge saranno garantiti anche in occasione dello sciopero.

 

 

Iren Gruppo comunica che le normali attività dei servizi e degli sportelli aziendali potranno subire sospensioni o riduzioni.

Saranno comunque garantiti i seguenti servizi essenziali:

erogazione acqua

distribuzione gas metano

distribuzione calore del teleriscaldamento

accoglienza autospurghi da svuotamento fosse biologiche

gestione del call center aziendale

servizio di reperibilità per emergenze e pronto intervento

gestione dei cantieri aziendali.

Le attività dell’Azienda riprenderanno regolarmente al termine dell’agitazione con l’adozione di tutte le misure organizzative necessarie a ripristinare la normalità.

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank