Calcio dilettanti

ECCELLENZALa scalata del Fiorenzuola continua. I rossoneri procedono a tutta birra e dopo la robusta vittoria contro il Crevalcore volano al secondo posto nel campionato di ECCELLENZA. Molto bene, sulle ali di un gioco a tratti irresistibile, spettacolare, ispirato da un grandissimo Melotti e materializzato dai punteros Dallagiovanna e Franchi. Un grande Fiorenzuola, insomma, capace di annichilire anche un osso duro come il Crevalcore, bravo nel suo pressing e ricco di qualità, sempre in partita nonostante il 3-0 finale. Se proprio si vuole trovare un difetto in questo splendido Fiorenzuola lo si può trovare nelle amnesie o in qualche svarione difensivo in cui la squadra ogni tanto incappa rischiando di compromettere quanto di buono costruito. Ma non stiamo a sottilizzare, la squadra di Abbati è forte ed è in piena corsa per lo scudetto, a soli tre punti dalla capolista Crociati Parma.PROMOZIONELa Pontolliese LIbertas ci prende gusto e sforna un altro poker di gol; la Pontenurese conferma i segni di ripresa contro il Fornovo ed il Pro Piacenza pur giocando bene deve arrendersi a sua maestà Salsomaggiore. Questi i temi della domenica nel campionato di Promozione che, come detto, ha visto il secondo poker di gol consecutivo della Pontolliese Libertas. Stavolta è stato il Pallavicino ad andarci di mezzo: 4-2 il finale con reti di Marchignoli, Centofanti, Fovaris, Lovattini, Libè e Baldini.La Pontenurese, sette punti nelle ultime tre partite, risale la classifica confermando notevoli progressi. La squadra di Serioli, con l’innesto di Sozzi a centrocampo, ha finalmente trovato una sua quadratura e per gli avversari sono dolori. Il Fornovo, a gioco lungo, si è dovuto arrendere ai gol di Merisio ed Anelli.Il Pro Piacenza, invece, con mister Mazza in panchina, si illude sul campo della capolista passando in vantaggio con Agosto. Ma Berti e Partelli sganciano un terribile uno-due atto a ribaltare il risultato. Nella ripresa rossoneri generosamente in avanti e anche meritevoli del pareggio che però resta utopia. Peccato.PRIMA CATEGORIAL’unica novità, in Prima Categoria, arriva dal BettolaSpes che non andando oltre lo 0-0 sul campo del Monticelli, perde terreno nei confronti del Marzolara capolista (3-1 al San Polo con reti di Imprezzabile, Adorni, Mezzadri e Trapani) e del Gragnano ora solo a secondo posto dopo aver espugnato Marsaglia. Finisce 2-1 con un rigore di Bazzarini nel finale dopo il botta e risposta tra Mangia e Zavattoni. Intanto il River non riesce più a vincere: stavolta è la Fontanellatese ad imporgli il 2-2 con gol di Marchi, Amoretti, Tassi e Ghirardelli). Tra le altre sfide, da registrare il ritorno alla vittoria del Fontana Audax che sbriciola il San Nicolò, 3-1 con doppietta di Tundis e reti di Ardemagni e Barbieri mentre la Turris viaggia a vuoto in quel di Sivizzano con gol partita firmato da Palumbo a metà ripresa. Infine, nel derby dei poveri, è il Gotico ad esultare grazie ad un diagonale di capitan Nigrelli: il San Lazzaro, pur non giocando bene, si deve arrendere e sperare in tempi migliori.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank