Consiglio provinciale dedicato alla sanità piacentina

A fondo pagina ascolta il direttore dell’Ausl: Andrea Bianchi.

Giornata di consiglio provinciale dedicato alla sanità con la relazione del direttore dell’Ausl piacentina Andrea Bianchi. Un momento durante il quale sono stati affrontati vari temi, come quello inerente il personale medico, che non aumenterà nel prossimo anno. Per far fronte a questa mancanza verranno potenziati i servizi informatizzati rivolti agli utenti. Inoltre saranno sostenute maggiormente le liste d’attesa, tema posto all’attenzione durante la seduta di oggi. L’aumento dell’offerta sanitaria, nell’ultimo anno oscilla dal 4 – 5% in più, anche se la vera sfida, ha precisato il direttore Bianchi, riguarderà l’appropriatezza della risposta alle esigenze della domanda. Infine, ultimo aspetto interessante, ha preso in esame il ruolo delle guardie mediche. Il loro numero totale non varierà, ma verrà introdotto un nuovo sistema nelle sedi di Travo, Ottone e Bobbio. Verrà infatti approntato un numero unico, con un centralino che girerà la chiamata al medico competente in zona, Il dottore, in questo caso, sarà dotato di navigatore satellitare e di una postazione informatizzata, sempre per ottimizzare le risorse a disposizione dell’Ausl.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank