Inaugura il nuovo piazzale Marconi tra le proteste dei pendolari

Un’inaugurazione contestata quella di questa mattina, dove a piazzale Marconi il sindaco Roberto Reggi, insieme al vicesindaco Francesco Cacciatore e all’assessore Ignazio Brambati, ha presentato alla città gli interventi di qualificazione realizzati per lo spazio di fronte alla stazione piacentina. A pochi passi dalla cerimonia istituzionale infatti, è andata in scena l’annunciata protesta pendolare contro il nuovo deposito a pagamento di biciclette a cui – nelle ultime settimane – è stata affiancata anche un’ordinanza dell’amministrazione che, dalla sua entrata in vigore programmata per l’11 dicembre, vieterà il parcheggio di cicli e motocicli al di fuori del capannone. Il gruppo – composto da una trentina di lavoratori fuori sede piacentini – ha accompagnato la mattinata inaugurale con cori e cartelli alzando il volume della protesta in concomitanza al passaggio delle istituzioni all’interno del neonato sottopasso munito di scala mobile. Al fianco dei pendolari anche qualche rappresentante del mondo politico di centrodestra, con esponenti di Pdl e Lega. «La nostra mobilitazione non si esaurisce qui – ha spiegato il presidente dell’Associazione pendolari Piacenza Ettore Fittavolini – abbiamo già presentato un esposto contro quest’ ordinanza che noi consideriamo demenziale e illegittima».

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank