Promuovere e valorizzare la funzione sociale ed educativa degli oratori

Si rinnova il sostegno dell’Amministrazione comunale alla Diocesi di Piacenza-Bobbio per promuovere e valorizzare la funzione sociale ed educativa degli oratori e dei centri di aggregazione giovanile parrochiali della nostra comunità. Dal 2005, attraverso un protocollo d’intesa, il Comune incentiva con un contributo specifico alcuni progetti programmati e realizzati dalle varie Parrocchie cittadine. Quest’anno sono stati erogati 20mila euro alla Oarrocchia di San Savino con il progetto “In oratorio…tocchiamo con mano il servizio”, alla Sacra Famiglia, ai Santi Angeli di S. Antonio e alle Parrocchie di San Lazzaro, del Corpus Domini e di Nostra Signora di Lourdes per il progetto “Di mano in mano. Dal mondo virtuale trovare il coraggio di scendere in strada” e alle Chiese del Preziosissimo Sangue e della Besurica con i progetti “Adulti allo specchio: l’incontro con l’altro, tra reale e virtuale” e “Giovani verso la missionarietà”; avranno un sostegno anche la Parrocchia di Santa Brigida con il progetto “Metti in circolo il tuo amore” e le Chiese di S. Francesco, S.Maria in Gariverto e S. Pietro con il progetto “Incontrarsi e crescere”.

blank

“Comune e Diocesi – commenta l’assessore al Futuro Giovanni Castagnetti – concordano nel promuovere e sostenere progetti ed iniziative educative, formative, di prevenzione del disagio e di animazione rivolte a minori, giovani e famiglie, mirati alla formazione e all’accompagnamento della crescita integrale ed armonica della persona, al pieno sviluppo degli interessi culturali, sociali e ricreativi e alla promozione dei valori etici della solidarietà. Si è deciso di sostenere prioritariamente i progetti che proponessero esperienze concrete di servizio a sostegno di persone in difficoltà per vivere relazioni vere e profonde in contrasto al sempre più dilagante mondo virtuale”.

Il Protocollo prevede che un’apposita Commissione definisca annualmente le priorità e gli ambiti di intervento a cui le Parrocchie devono fare riferimento per la progettazione. Successivamente, il Gruppo Tecnico composto dal Responsabile del Servizio formazione e iniziative per i giovani Luciano Fornaroli, da Carmen Canevari coordinatrice del progetto, da don Paolo Camminati in rappresentanza del Servizio per la pastorale giovanile della Diocesi di Piacenza e dal presidente dell’ Associazione oratori piacentini don Fabio Galli ha selezionato i progetti presentati e definito l’entità dei contributi assegnati.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank