Fischi e serrande abbassate, l\’accoglienza al sindaco in via Scalabrini

Nel giorno del sopralluogo di fine lavori in piazzetta San Paolo, il sindaco Roberto Reggi e l’assessore ai lavori pubblici Ignazio Brambati sono stati accolti con serrande dei negozi abbassate e sonori fischi di disapprovazione. A scendere in strada contro il provvedimento di estensione a Ztl di via Scalabrini e limitrofe, sono residenti, professionisti e commercianti preoccupati per la sorte delle loro attività.

blank

Reggi ha tentato più volte di sedare gli animi, ricordando il motivo della sua presenza, l’opera di restauro di Piazzetta s. Paolo, costata al comune 1 milione e 400 mila euro.

La rabbia, come spiega il portavoce del comitato anti ztl, Stefano Agosti, deriva anche dalla mancata udienza in Comune lo scorso venerdì, giorno in cui si sarebbero dovute consegnare le 1600 firme raccolte di contrari alla zona a traffico limitato.

In chiusura il primo cittadino invita i dimostranti a rimandare le polemiche ad altra sede, promettendo il tanto agognato incontro con gli esercenti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank