In scena lo spettacolo di Teatro Gioco Vita \”Ranocchio\”

 “SALT’IN BANCO” – XXXI Rassegna di Teatro Scuola

blank

Radio Sound blank blank blank

 

RANOCCHIO – dall’opera di Max Velthuijs

adattamento teatrale Nicola Lusuardi, Fabrizio Montecchi – regia Fabrizio Montecchi

produzione Teatro Gioco Vita – Teatro Stabile di Innovazione

 

mercoledì 15 dicembre 2010 – ore 10

Officina delle Ombre

 

Ritornano in scena le avventure di Ranocchio e dei suoi amici, raccontate con parole e immagini di grande forza ed essenzialità. Lo spettacolo di Teatro Gioco Vita “Ranocchio” dall’opera di Max Velthuijs, regia di Fabrizio Montecchi, già programmato con successo in novembre, sarà nuovamente presentato per i piccoli degli asili nido e delle scuole dell’infanzia all’Officina delle Ombre di Piacenza mercoledì 15 dicembre alle ore 10. La rappresentazione è inserita nel cartellone della Rassegna “Salt’in Banco” proposta da Teatro Gioco Vita con Fondazione Teatri, Comune di Piacenza – Assessorato alla Cultura e Provincia di Piacenza – Assessorato al Sistema Scolastico e della Formazione.

L’adattamento teatrale da Velthuijs è di Nicola Lusuardi e Fabrizio Montecchi, le scene sono firmate da Nicoletta Garioni, le sagome sono di Federica Ferrari (tratte dai disegni di Max Velthuijs), le musiche di Michele Fedrigotti, i costumi di Sara Bartesaghi Gallo. In scena Laura Dell’Albani e Domenico Sannino, con Maddalena Maj alle luci e fonica.

Candido e ingenuo, Ranocchio guarda il mondo con gli occhi sempre aperti, anzi, spalancati. Tutto intorno a sé lo sorprende, lo riempie di stupore, lo incuriosisce. Ranocchio ha tanti amici: Anatra, una dolce e amorevole compagna di giochi; Porcellino, un placido amante della casa e della buona cucina; Lepre, un intellettuale che ha sempre una risposta a tutto e Topo, un avventuriero tanto intraprendente quanto generoso. Insieme affrontano le grandi domande che i piccoli drammi di ogni giorno pongono loro. A tutti questi dilemmi esistenziali Ranocchio e i suoi amici riescono sempre a trovare una risposta positiva. Con parole e immagini di grande forza ed essenzialità le vicende di Ranocchio e dei suoi amici, grazie a uno humour gentile, confortano e trasmettono una grande voglia di vivere.

Queste piccole storie dal cuore grande sono tratte dai libri illustrati di Max Velthuijs, uno dei più celebrati autori e illustratori per l’infanzia al mondo. Le sue figure e le sue parole sono state staccate dal loro contesto originario per farle vivere sullo schermo del teatro d’ombre, trasformate con leggerezza e poesia in delicate storie animate.

“Ranocchio” di Teatro Gioco Vita tornerà in scena a Piacenza nel 2011: il 6 gennaio per le famiglie e dall’11 al 14 gennaio per le scuole.

Per assistere agli spettacoli di “Salt’in banco” la prenotazione è obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni, Teatro Gioco Vita – Ufficio Scuola, tel. 0523.332613, scuola@teatrogiocovita.it.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank