Domani alle 11 con una sfilata d\’ auto d\’epoca si inaugura il Ponte sul P

Domani alle 11 con una grande sfilata di auto d’epoca piacentine si inaugurerà il nuovo Ponte sul Po. Una decina di vetture storiche, prima del taglio del nastro, entreranno sulla struttura facendo da cornice alla manifestazione. Le auto entreranno dall’ingresso lodigiano e si fermeranno a metà del ponte dove è stato montato un gazebo che riparerà gli ospiti in caso di maltempo. Il programma della cerimonia di inaugurazione prevede alle 11 l’intervento di Pietro Ciucci, Presidente Anas, Giuseppe Ravera Sindaco del comune di San Rocco e del sindaco di Piacenza Roberto Reggi. Poi toccherà ai Presidenti della Provincia di Piacenza e Lodi. Le conclusioni saranno affidate al ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli. I cittadini dalle 11 avranno libero accesso al nuovo ponte. E se tutto è ormai pronto, è già stata decisa anche la sorte del ponte provvisorio che presto sarà smantellato. L’anas ha infatti comunicato che la struttura terminerà l’esercizio dalle 9 di domenica mattina e da sabato 8 gennaio 2011, saranno avviate le procedure di smantellamento dell’opera che ha svolto un ruolo molto importante assicurando il collegamento tra le 2 sponde emiliana e lombarda per più di un anno. Tornando a domani, sarà una data storica per le popolazioni di due province che aspettano da quel 30 aprile 2009, alle 12 e 30 quando si sfiorò la tragedia con il ponte che si spezzò in due tronconi. Il vecchio Ponte sul po fu costruito nel 1908, distrutto dalla guerra nel 44, fu ricostruito nel 49 inaugurato dall’allora presidente della repubblica Ludovico Einaudi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank