I bambini della “Giulio Alberoni” imbucano le loro letterine di Natale

 

blank

Anche quest’anno Poste Italiane accende i sogni dei più piccini mettendo loro a disposizione una cassetta postale per l’invio delle letterine a Babbo Natale. Un gesto di attenzione e di affetto al mondo dei più piccoli per coltivarne i sogni e il legame con le tradizioni natalizie. Tutti i bimbi che invieranno la loro letterina indicando il mittente riceveranno una risposta personalizzata insieme ad un adesivo e ad un libricino da colorare.

Sedici scolari della classe II sezione A della scuola elementare “Giulio Alberoni” di Piacenza, accompagnati dalle insegnanti Elena Giganti e Maria Cristina Zacconi, hanno imbucato stamattina (20 dicembre) le loro letterine (alcune delle quali sono state lette dai bambini e dalle maestre) presso l’ufficio postale di via Sant’Antonino n. 38/40, alla presenza della responsabile della Filiale di Piacenza di Poste Italiane, Maria Lucia Girometta.

Continua quindi la magia del Natale per i bimbi piacentini come all’epoca dei loro genitori. Nell’atrio dello stesso ufficio postale sono esposte, infatti, in una bacheca alcune letterine scritte nei decenni scorsi dai bambini piacentini ai propri genitori in occasione del Santo Natale. La raccolta, intitolata “Amarcord del nostro Natale” contiene una quindicina di manoscritti, il più datato dei quali risale al 1960 ad opera di un bimbo di pochi anni.

L’esposizione sarà visibile fino all’8 gennaio e si concluderà con la premiazione delle letterine più originali votate dalla clientela, ai cui autori la responsabile provinciale Girometta consegnerà premi consistenti in folder del Santo Natale e libri.

L’iniziativa di Poste Italiane sulle letterine si ripete ormai da molti anni con lo scopo di diffondere tra i giovani il valore della parola scritta e della lettera. Un successo testimoniato negli anni dal numero di lettere rinvenute ad ogni Natale durante la vuotatura delle cassette di impostazione. Poste Italiane ogni anno “smista” infatti migliaia di letterine destinate a Babbo Natale con i più vari indirizzi di fantasia e assicura una risposta personalizzata ai bambini che, oltre ai regali e ai giochi, non mancano mai di chiedere la pace nel mondo, la serenità e la salute per la propria famiglia o la nascita di un fratellino.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank