La Salus et Virtus fa il pieno di vittorie

Appuntamento internazionale il giorno di Santo Stefano alla palestra Salus et Virtus di Piacenza, dove una delegazione slovacca proveniente da Bratislava ha dato vita insieme ai pugili piacentini ad uno spettacolo supportato da un pubblico numeroso e caloroso. Ad aprire le danze è stato il match tra Stefan Szmecskas e lo slovacco Korac, che ha visto vittorioso l’atleta della Salus. Nel secondo incontro Giacomo Bottoni ha confermato l’ottima condizione vincendo contro l’avversario Papp, che ha però dimostrato una strabiliante dote di incassatore rendendo avvincente il match. Decisamente troppo forte Martin Velcov per il giovane slovacco Moravic che è stato fermato dall’arbitro sul finire del primo round. Più equilibrato invece l’incontro fra Marco Battaglia e Smisik. Lo slovacco ha creato seri problemi all’italiano che però è uscito vittorioso ai punti. Stesso discorso per Sabau. Per le donne Ilaria Rossini ha avuto vita facile contro un’avversaria, la Fercikova, piuttosto arrendevole, mentre l’incontro tra Francesca Lungi, anche lei vincente, e la Nezvedova è stato particolarmente entusiasmante. Pieno di vittorie quindi per la Salus et Virtus che chiude in bellezza una stagione ricca di successi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank