Tirocini a favore di donne in situazione di svantaggio sociale

blank

La Consigliera Provinciale di parità della Provincia di Piacenza e la Provincia di Piacenza hanno avviato sette tirocini a favore di donne in situazione di svantaggio sociale.

blank

L’iniziativa rientra nell’ “Operazione “SIID: strategia itinerante di rete per la sostenibilità dell’inclusione sociale in Emilia Romagna”, che prevede la promozione e il finanziamento sul territorio di Piacenza di “Tirocini di Qualità SIID” a favore di donne in situazione di svantaggio sociale, da attivarsi con la collaborazione della Provincia di Piacenza – Assessorato Sistema scolastico e della formazione; Politiche del Lavoro; Sostegno all’artigianato e al commercio; Innovazione tecnologica.

E’ stata così prevista l’attivazione di progetti di tirocinio a favore di almeno 7 donne in modalità flessibile tra le 150 e le 450 ore e per un monte ore complessivo di 3150 ore. A favore di ciascuna tirocinante verrà erogata un’indennità oraria di frequenza di Euro 3,10. Ciascun progetto di tirocinio dovrà avere una durata minima di 150 ore e una durata massima di 450 ore e dovrà essere concluso entro il termine del 30 giugno 2011.

” I tirocini – spiega Rosarita Mannina, Consigliera di parità – offrono alle donne in condizioni di svantaggio la possibilità di sperimentarsi all’interno del mercato del lavoro locale. I tirocini dovranno, non solo sviluppare le abilità delle destinatarie allo svolgimento di un lavoro, ma anche e soprattutto riabituare al rispetto delle regole e dei tempi che disciplinano l’organizzazione del mondo del lavoro” .

Con la definizione “in situazione di svantaggio sociale” si fa riferimento a donne donne adulte espulse o a rischio di espulsione dal mercato del lavoro con difficoltà ad essere ricollocate; alle donne che hanno subito violenza o in fuoriuscita dalla prostituzione o senza fissa dimora; donne in situazione di povertà, le famiglie monoparentali di donne sole con figli o familiari a carico.

“Al fine di sostenere e incentivare la partecipazione attiva e costante al percorso di tirocinio – aggiunge ancora Rosarita Mannina – , alle donne che avranno ultimato il percorso formativo verrà eroga a fine percorso una somma forfettaria di Euro 450,00 riferita a un progetto della durata massima di 450 ore.

Il tirocinio è rivolto anche alle aziende che intendono aderire al progetto ospitando le tirocinanti.

Tutte le informazioni e i moduli di adesione possono essere ritirati presso la sede della Provincia, Via Mazzini, 62, Piacenza.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank