Al viaTemporary export manager alla Camera di Commercio piacentina

Ascolta a fondo pagina la presentazione del progetto del segretario della Camera di Comemrcio piacentina Alessandro Saguati.

Ha preso il via oggi pomeriggio il progetto di internazionalizzazione per le aziende della Camera di Commercio piacentina. L’iniziativa è rivolta alle piccole e medie imprese e passa attraverso la professionalizzazione di vari soggetti che lavorano nelle aziende del territorio. Ma non solo, visto che l’internazionalizzazione, per la camera di Commercio, passa anche attraverso l’integrazione delle banche dati e forme di cooperazione virtuosa tra attività d’azienda. Il “Temporary export manager”, questo il titolo del progetto si prefigge anche lo scopo di trovare figure, all’interno dell’imprenditoria piacentina, in contatto con consulenti specializzati per redigere piani di internazionalizzazione specifici per le varie aziende. La Camera di Commercio darà risalto, in particolare, ai giovani neo – laureati in Economia e commercio alla Cattolica di Piacenza. I giovani avranno la possibilità di fare un’esperienza di sei mesi che possa offrirgli la possibilità di insediarsi in azienda, con un’alta probabilità: per coloro che parteciparono al precedente progetto si aggira, infatti, intorno all’80%.