Litigio finisce con denuncia per lancio pericoloso di oggetti

E’ finito con una denuncia un litigio tra un macedone 40enne e la convivente, una ragazza piacentina di 20 anni. All’ennesima uscita di casa dell’uomo, che aveva mandato su tutte le furie la giovane piacentina, la donna si è affacciata dalla finestra dell’appartamento di via Garibaldi e – contro l’auto dell’amico che era venuto a prendere il 40enne – ha iniziato a lanciare bottiglie, profumi e creme, danneggiando il tetto della macchina dell’amico. Il macedone ha così chiamato il 113: gli agenti hanno denunciato alla Questura la 20enne piacentina per lancio pericoloso di oggetti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

App Galley