Ztl: telecamera rotta, mancati introiti per 700 mila euro

700 mila euro di mancati introiti è la stima fatta da Filiberto Putzu consigliere comunale del Pdl che dal mese di aprile 2010 aveva segnalato il mancato funzionamento della telecamera all’ingresso della zona Ztl in via Giordani. A distanza di ormai 10 mesi la situazione non è cambiata e il mancato introito economico nelle casse comunali potrebbe essere ingente a causa delle violazioni non accertate e contestate.

Nell’interrogazione presentata al sindaco Filiberto Putzu chiede:

1) Quali sono i motivi tecnici e/o operativi che hanno determinato il mancato funzionamento della telecamera di controllo all’accesso alla ZTL di Via P. Giordani.
2) Entro quale termine è prevista la riattivazione della telecamera, qualora il Comune non avesse già provveduto.
3) Quali sono stati i motivi ostativi che hanno impedito un immediato ripristino della telecamera in questione.
4) A quale soggetto, pubblico o privato, deve essere imputato il mancato introito economico nelle casse comunali-danno erariale , per le violazioni non accertate e contestate, sia esso dirigente pubblico e/o ditta privata manutentrice.
5) Se nel medesimo periodo di mancato funzionamento dell’occhio elettronico è stato istituito un servizio di postazione fissa di controllo sostitutivo da parte della Polizia Municipale all’accesso della ZTL di Via Giordani-Via San Siro, durante la fascia oraria in cui vige il divieto di transito ai non autorizzati.
6) Se sono stati interessati i vari uffici comunali competenti, ed è stato loro richiesto un intervento teso al ripristino della telecamera non funzionante, in tal caso si chiede copia della corrispondenza eventualmente intercorsa.
7) Se il Comune intende procedere al recupero delle somme relative alla sanzioni amministrative pecuniarie non accertate nè contestate nè conseguentemente introitate a seguito del mancato funzionamento della telecamera di controllo che, rilevando i numeri di targa dei veicoli privi di autorizzazione accedenti abusivamente alla ZTL attivano la procedura della conseguente sanzione amministrativa pecuniaria;
8) Se il Comune intende attivarsi in tal senso, si chiede di conoscere con quali procedure e nei confronti di quali soggetti intende procedere. Nel caso in cui siano già stati adottati atti amministrativi in tale direzione, si chiede copia dei medesimi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank