Tamoil Cremona: resa dei conti per i lavoratori

blank

Se la sferzata strategica non è arrivata né da tre incontri a Roma né dalla mobilitazione dei sindacati nazionali e dalle autorità cremonesi, i lavoratori della Tamoil a Cremona non sono più disposti ad aspettare oltre. La volontà con cui si è sciolta l’assemblea dei lavoratori ieri pomeriggio è stata quella di inaugurare la linea dura essendo forte la sensazione che ormai, con le prospettive pressanti della trasformazione della raffineria in semplice centro di stoccaggio, c’è ancora poco da perdere. E mentre stasera alle 18 il sindaco Perri incontrerà al Municipio di Cremona una delegazione dell’azienda, stamattina si è tenuta un’iniziativa di protesta da parte degli operai che hanno provveduto ad un sit in di fronte ai cancelli dell’azienda

blank

Radio Sound blank blank blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank