Monossido, tragedia sfiorata in città

Tragedia sfiorata ieri sera in via Penitenti per un’intossicazione da monossido di carbonio che ha riguardato due piacentini, una donna di 70 anni ed il figlio di 40 che era andato a cena da lei. Dopo il pasto, una forte sensazione di malessere e nausea per entrambi: l’allarme è scattato intorno alle 23, e sul posto sono intervenuti i soccorsi inviati dal 118, i carabinieri ed i Vigili del Fuoco pe rl a messa in sicurezza dell’abitazione e della caldaia. La donna si trova ricoverata a Fidenza, dove era stata sottoposta a trattamento in camera iperbarica, mentre l’uomo si trova in osservazione a Piacenza. Entrambi non corrono pericolo di vita.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank