E’ iniziato il processo per il pestaggio al militare durante il corteo del 10 febbraio

E’ iniziato in un tribunale blindato dalle forze dell’ordine il processo ai tre antagonisti in merito agli scontri avvenuti lo scorso 10 febbraio scorso a Piacenza durante un corteo contro CasaPound, evento durante il quale alcuni manifestanti caricarono i carabinieri aggredendo poi un militare rimasto a terra solo.

I tre accusati sono Giorgio Battagliola, Lorenzo Canti e Moustafa Elshennawi. I primi due hanno chiesto di essere processati con rito ordinario e sono accusati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali ai danni del militare rimasto a terra negli scontri.

Il 23enne egiziano invece ha scelto il rito abbreviato che dà diritto allo sconto della pena. Il Comune di Piacenza ha chiesto, e ottenuto, di costituirsi parte civile.