Banca di Piacenza e Comune di Calendasco per una \”provincia più bella\”

La Banca di Piacenza ha rinnovato con il Comune di Calendasco la convenzione “Provincia più bella” per finanziamenti destinati al riattamento di fabbricati già in uso ma bisognosi di interventi che ne valorizzino immagine e fruibilità con opere di miglioramento funzionale e/o strutturale (viene compresa anche la tinteggiatura delle facciate), di fabbricati in disuso al fine di renderli utilizzabili a livello abitativo o di altre attività (agriturismo, ristorazione, ecc.), alla messa in sicurezza di fabbricati o di complessi edilizi a rischio perchè isolati o con inadeguati strumenti di protezione. Anche l’installazione di impianti fotovoltaici è l’altro intervento per il quale è prevista la possibilità di accedere al finanziamento agevolato.

La convenzione – che avrà durata sino al 31 dicembre 2011 – prevede che possano usufruire delle agevolazioni i cittadini residenti nel comune di Calendasco e per fabbricati di proprietà siti nello stesso comune, che l’importo finanziabile possa raggiungere il 100% di preventivi, progetti, fatture (I.v.a. esclusa) con un massimo di 20mila euro, che la durata possa essere sino ad un massimo di 36 mesi con rimborso a rate mensili.

Il Comune corrisponde direttamente al mutuatario un contributo in conto interessi di 0,50 punti percentuale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank