Piacenza vince Memorial Foldritto di baseball

Miglior viatico in vista del campionato la Rebecchi Nordmeccanica non poteva crearselo. I biancorossi battono nettamente Codogno e Cus Brescia e per il secondo anno consecutivo si aggiudicano il Memorial Roberto Fodritto. Se l anno scorso cera voluta la classifica avulsa per determinare la classifica finale del classico triangolare codognese stavolta di dubbi non ce ne sono stati vista la brillantezza mostrata dalla squadra di DAuria in entrambi i matches disputati.

CODOGNO 0-1-0-1-0-1-0-0-0 3

PIACENZA 0-0-0-0-0-1-6-1-R 8

REBECCHI NORDMECCANICA: Coromato 9, Ramada 6, Rufino 8, Gorrin dh, Riccio 7, Marenghi A. 4, Cammi S. 3, Cetti 2 (Capra), Cristalli 5. Lanciatori: Lucena (rl4 bv5 k4 bb3 pgl1), Marenghi G. (rl3 bv3 k3 bb0 pgl1), Anelli ( rl2 bv0 k0 bb0 pgl0).

Sabato pomeriggio il Piacenza concede al Codogno la prima met del match. L attacco sembra spuntato e nei primi cinque assalti si possono annotare solo i due singoli di Coromato e quello di Riccio. Un po poco per resistere all Eurodifarm che a met partita conduce 2-0. Un punto per parte al sesto ( si va

3-1 dopo le valide di Lucena e A. Marenghi) ma linning risolutivo quello successivo nel quale Piacenza segna sei volte ribaltando la situazione a suo favore quando ormai di tempo al Codogno per replicare ne resta poco. A pesare sui lodigiani sono i doppi di Cristalli e A. Marenghi oltre ai passaggi gratuti in base, consecutivi, per Rufino, Lucena, Gorrin e Riccio. Sul 7-3 il match in cassaforte e lultimo punto allottavo utile solo ad arrotondare il finale sull8-3. In totale 9 battute valide contro 8 codognesi e due errori difensivi.

PIACENZA 1-0-0-0-4-2-3-0-0 10

CUS BRESCIA 0-0-0-0-0-0-1-0-1 2

REBECCHI NORDMECCANICA: Ramada 6, Riccio 7, Rufino dh, Coromato 9 (Cetti, Cammi A.), Lucena dh, Gorrin 2, Marenghi A. 4 (Golzi), Capra 3 (Cammi S.), Anelli 8, Cristalli 5. Lanciatori: Acosta (rl 6 bv0 k12 bb0 pgl0), Gremi (rl1 bv2 k0 bb1 pgl1), Cammi A. ( rl2 bv1 k6 bb2 pgl1).

Senza storia anche la replica contro Brescia. Nibaldo Acosta fantastico protagonista dei primi 6 innings nel corso dei quali firma un perfect-game, ossia non concede la prima base a nessuno dei battitori avversari. Una prestazione di grosso spessore che il Piacenza sfrutta a pieno solo a partire dal 5 inning quando anche lattacco si sblocca. Fino a quel punto fa la differenza il punto biancorosso al 1 grazie a due basi balls ed al singolo di Coromato. Ma a partire dal 5 come detto una graniuola di punti si abbatte sul Brescia che nel giro di tre innings si trova sepolto 10-1. In totale le valide prodotte dalle mazze di DAuria saranno 11 col momento pi prolifico al 5 che vede il triplo di Coromato ( per lui 4 su 7 in totale nel Fodritto) ed i singoli di Ramada, Lucena, Gorrin e Marenghi A. Come il giorno prima la gara, a pochi innings dalla fine, non ha pi stimoli visto il largo margine maturato.

Rebecchi Nordmeccanica mette cos in bacheca il suo secondo Fodritto riuscendo a fare un figurone sia contro i padroni di casa pari categoria che contro Brescia (serie B). E se vero che di questi tempi il risultato riveste un significato marginale altrettanto vero che due prestazioni del genere danno notevole conforto in vista dellinsidioso esordio di campionato sabato contro Rovigo.

COPPA ITALIA SERIE C: effervescente anche lesordio in Coppa della C biancorossa che schianta in casa la Crocetta Parma 13-2 (con sospensione al 7 per manifesta superiorit). Vincendo sabato a Colorno i piacentini potranno passare accedere alla fase successiva.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank