Sabato 2 pacifisti in piazza contro l\’intervento militare in Libia

Un serpentone colorato di striscioni, cartelli e slogan per dire no all’intervento militare in Libia sfilando per le strade del centro cittadino. E’ l’appuntamento piacentino che sabato pomeriggio a partire dalle 17.30 – in concomitanza con la manifestazione nazionale di Roma – chiamerà a raccolta a Barriera Genova «tutti i cittadini pacifisti interessati a far sentire la propria voce». Un appello basato «sul rifiuto delle armi, sulla necessità di una mediazione politica nei conflitti e sull’accoglienza per i migranti». Il corteo è stato annunciato questo pomeriggio presso la Camera del lavoro di via XXIV maggio da Stefania Cherchi delle Donne in nero insieme a Gianluca Zilocchi (Cgil), Manuela Calza (Flc Cgil), Roberto Montanari (Federazione della sinistra), Alessandro Fornasari (Libera)

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank